Cheratocono

Lenti a contatto gas permeabili e cheratocono. Considerazioni generali.

Di Edoardo Marani –Optometrista*- FBCLA – FIACLE    e Francesco Sala – Optometrista*

*Docente di Contattologia c/o Istituto Superiore di Ottica ed Optometria B. Zaccagnini – BO

 

Introduzione

CHERATOCONOLa distrofia corneale definita con il termine di cheratocono è individuata per la prima volta verso la metà del diciannovesimo secolo e il suo riconoscimento pare spetti a Nottingham1-2 nel 1854. Il termine deriva dal Greco (Kerato = cornea e Konos =cono). L’autore descrive il cheratocono come una condizione che produce un assottigliamento della struttura corneale con la conseguente formazione di un’ectasia.

 Leggi l’articolo completo-Lenti a contatto e Cheratocono-fp