Lenti minisclerali

Lenti Sclerali

frontale-white

Foto di un caso risolto presso il nostro Studio

La comparsa della prima lente sclerale risale al 1887 quando l’Oftalmologo Adolf Eugene Fick fece costruire ed applicò tale tipologia di lente su se stesso.

Tuttavia i limiti risultarono ben presto evidenti poiché le lenti erano costruite mediante soffiatura di capsule di vetro (blown type).

Da allora le tecniche costruttive si sono continuamente affinate e la disponibilità di materiali altamente permeabili all’ossigeno permette oggi a questa tipologia di lente di tornare ad avere un ruolo molto importante e sicuro.

La C.L.A.O (Contact Lens Association of Ophthalmology) definisce la lente sclerale come “la lente più valida in contattologia”  indicandola come la scelta più efficace nel caso in cui la superficie corneale evidenzi importanti irregolarità.

In queste circostanze potrebbe risultare impossibile applicare una lente corneale per problematiche relative all’appoggio e al centraggio.

La lente sclerale rappresenta una valida soluzione nei casi di cheratocono avanzato e in tutti i casi in cui sia necessario applicare lenti in seguito ad alcuni interventi (Es cheratoplastica, PRK,LASIK, LASEK ecc) o per correggere difetti post traumatici.

Riferimenti Bibliografici:

1)Schornack, Muriel M. O.D.; Patel, Sanjay V. M.D. “Scleral Lenses in the Management of Keratoconus” .Eye & Contact Lens: Science & Clinical Practice: January 2010 – Volume 36 – Issue 1 – pp 39-44

2)Ye, Ping O.D.; Sun, Amy; Weissman, Barry A. O.D., Ph.D. “Role of Mini-Scleral Gas-Permeable Lenses in the Treatment of Corneal Disorders”. Eye & Contact Lens: Science & Clinical Practice: March 2007 – Volume 33 – Issue 2 – pp 111-113

Lenti a Contatto Sclerali. Articolo 1

Ricordiamo che l’Analisi Contattologica non equivale e non sostituisce la Visita del Medico Oculista alla quale consigliamo di sottoporsi con la frequenza che è stata suggerita dallo specialista stesso.

Presso il nostro Studio si svolge l’attività di Ottico-Optometrista come da Regio Decreto  31 maggio 1928 N.1334  e successive modificazioni e non si svolge l’attività Medico-Oculistica