News

cosmeticiLenti a Contatto e Cosmetici

 Sappiamo che i prodotti cosmetici sono testati al fine di non creare reazioni avverse all’occhio e alle strutture adiacenti ma quale può essere il potenziale impatto con l’utilizzo delle lenti a contatto?

Tracce di trucco. Foto tratta da una consulenza richiesta presso lo Studio

Tracce di trucco su lente a contatto morbida. Foto tratta da una consulenza richiesta presso lo Studio

Il Centre for Contact Lens Research ha recentemente condotto uno studio in vitro con lo scopo di vautare le ripercussioni dei cosmetici su sette differenti tipologie di lenti a contatto morbide.

Leggi l’articolo completo. Lenti a contatto e cosmetici

Scarica l’handout-Eye-makeup-tips


 

IMMA MANI.BATTERIPerché e come lavarsi le mani

 

Lavarsi le mani: regola semplice, efficace, ma non così scontata, per proteggere la propria e l’altrui salute in quanto inibisce la proliferazione e la diffusione di germi patogeni.

Il primo a scoprire l’importanza del lavarsi le mani fu il Medico Ungherese Semmelweiss il quale constatò come il tasso tasso di mortalità delle donne partorienti fosse dovuto al fatto che i Medici che le assistevano erano reduci dall’avere eseguito autopsie. Le tossine sprigionate contaminavano le mani dei Medici che spesso passavano direttamente all’assistenza delle puerpere senza prendere alcuna precauzione.

Semmelweiss sperimentò che la semplice pratica di lavare le mani prima di ogni intervento abbatteva drasticamente la trasmissione di contaminanti e riduceva in misura considerevole il tasso di mortalità.

Durante la giornata le nostre mani vengono in contatto con numerosi oggetti come le banconote, i sostegni degli autobus, le maniglie delle porte ecc..su cui si annidano miglioni di microrganismi alcuni dei quali patogeni.

E’ importantissimo pertanto lavarsi molto bene le mani prima della inserzione e della rimozione delle lenti a contatto.

Nel caso in cui manchi l’acqua e sia necessario rimuovere le lenti è consigliato l’utilizzo di soluzioni disinfettanti/igienizzanti facilmente reperibili in commercio.

mani-hand.out


 

soleLenti a Contatto e Radiazioni UV

 Conosciamo tutti i benefici del sole ma non sempre ricordiamo i danni che la luce del sole può provocare alla nostra pelle e che se la esposizione al sole mette a rischio la pelle ha lo stesso effetto sui nostri occhi.

I raggi ultravioletti (UV) fanno parte dello spettro luminoso che dal sole raggiunge la terra. Alcuni studi mostrano che queste radiazioni sono una delle cause del peggioramento della vista con l’avanzare dell’età.

L’esposizione ai raggi solari può provocare anche altre problematiche oculari gravi a carico delle strutture oculari (palpebre,cornea,congiuntiva, cristallino e retina) e molti di questi problemi potrebbero essere evitati o ridotti grazie a una corretta protezione dai raggi UV.

Scegli con cura i tuoi occhiali da sole

L’occhiale da sole non è esclusivamente un accessorio di moda, ma un vero e proprio dispositivo di protezione individuale (D.P.I.) e come tale, la sua fabbricazione deve rispettare una serie di criteri fondamentali. (Normativa Europea EN 1836/1997).

Indossa lenti a contatto con protezione dai raggi UV

Alcune tipologie di lenti a contatto hanno un filtro UV Blocking incorporato nel materiale della lente, che aiuta a proteggerti per tutto l’anno e non solo nelle soleggiate giornate estive.

Anche gli occhiali da sole di alta qualità lasciano passare il sole intorno alla montatura. Al contrario, le lenti a contatto con filtri UV blocking forniscono ulteriore protezione alla cornea e al cristallino.

Indossa un cappello

Un cappello a tesa larga fornisce ulteriore protezione agli occhi, aiuta anche a proteggere il viso e il torace dalle radiazioni solari e previene i colpi di sole.

Stai attento alla luce riflessa

La luce che si riflette sulla sabbia, sulla neve o sull’acqua intensifica l’esposizione al sole. Assicurati di proteggere bene gli occhi quando vai in spiaggia, a sciare, vicino all’acqua e ad altitudini elevate.

Tieni d’occhio l’ora

Il sole raggiunge il suo picco tra le 10:00 e le 14:00. In Italia (e in tutti i paesi delle regioni non equatoriali) gli occhi sono esposti a maggior rischio di danno solare a metà mattinata e nel tardo pomeriggio quando il sole è più basso. In ogni caso, è importante cercare di proteggere gli occhi durante l’intero corso della giornata.

Proteggiti con qualsiasi condizione atmosferica

Molte persone utilizzano protezioni per gli occhi nei giorni di sole, ma i raggi UV possono danneggiare gli occhi anche quando il tempo è nuvoloso. Per questo è importante proteggere sempre gli occhi dall’esposizione ai raggi UV.

 Scarica l’Handout_UV